Latinovoice

Latinovoice



The Flu - Il Contagio ->>->>->> http://urllie.com/og1ax

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Conosco alcune persone che semplicemente non guardano un film con i sottotitoli. Personalmente, a malapena mi accorgo di loro perché ho uno di quegli impianti di Star Trek, beh, forse non riesco comunque a essere immensamente coinvolto in un film con sottotitoli e l'influenza è riuscita a farlo. Questa è una versione coreana di Outbreak o Contagion, ha alcune caratteristiche stereotipate coreane, umorismo, dramma, le espressioni emotive asiatiche da manuale - c'è sempre un ragazzo in giacca e cravatta con una faccia seria che alza la sua voce profonda in un modo molto controller per mostra che è serio - e onorevole. Comunque divagare nonostante abbia una trama ridicola, l'influenza è un'epopea coreana eseguita con così grande entusiasmo, e fatto abbastanza bene, che non si può fare a meno di essere coinvolti nel suo Giorno dell'Indipendenza della Corea del Sud meno gli alieni. È tutto popcorn e lo spettacolo è completamente rubato da un'attrice che non è nemmeno elencata qui che ha suonato Mirre di 4 anni; sei un killer di pietra se hai gli occhi asciutti a un certo punto. Piacevole sorpresa tipo film di tipo epico.
Ho avuto un brutto colpo di tosse il giorno in cui ho visto questo film. Durante lo spettacolo, non ho osato nemmeno tossire, ingoiando ogni prurito che avevo. C'è una tendenza per i frequentatori di film a sentirsi schivi e sospettosi nei confronti di chiunque tossi o starnutisca attorno a te dopo il film.

Il nome del film parla da solo, virus trasmesso per via aerea, 3.4 infezioni al secondo, 100% di decesso. Un film con molte storie diverse, che mostra la disperazione, la speranza, la violenza, l'amore, la vendetta e il cameratismo delle persone. Gli attori erano fantastici, c'era commedia tra l'ansia. L'unico neo era il cattivo effetto visivo della scena dell'esplosione. E 'stato così brutto che non ho potuto evitare di scuotere la testa alla vista del falso fuoco.

Ecco alcuni punti per cui dovresti / non dovresti guardare The Flu: The Epidemic Hero Do not you credi che assomigli più ad un soldato che alla guerra di un soccorritore per una pestilenza? La sua ossessione per il protagonista femminile era un po 'sciocca, ma credo che abbia reso il film teso un po' più dolce. Pensavo che il personaggio Ji-goo fosse un po 'troppo per essere vero, rischiando la sua stessa vita per tenere al sicuro il bambino malato di uno sconosciuto e aiutare gli acquirenti chiusi in un centro commerciale quando si diffonde un virus trasmesso per via aerea. E 'anche possibile nella vita reale?

The Doctor and The Mum Il personaggio In-hye era forse il prossimo ruolo più conflittuale oltre al Presidente. È un'immunologa che ha contribuito a sviluppare il vaccino per l'influenza aviaria, ma quando anche sua figlia è stata infettata dal virus, ha cercato di nascondere il fatto e portarlo di nascosto nella zona non infetta.

La cerva -eye angel Preparatevi a essere scioccati dalla ragazza. Pensavo che il ruolo di Mirre fosse solo quello di essere infetto e giocare & quot; ammalato & quot ;. Ma il suo atto al culmine ha fatto venire le lacrime agli occhi di tutti, che tu lo voglia o no. Sì, compresi ragazzi, con la testimonianza del mio amico maschio, che è stato toccato in diversi momenti del film. Non darò troppi spoiler, ma è sicuramente il prossimo Moon Geun-young della Corea.

La recensione continua su: http://tiffanyyong.com/2013/10/02/the-flu- coreano-movie-review / Un'influenza mortale, riguarda le persone. Le persone diventano esposte, alcune le contraggono e tutte reagiscono in modo diverso. Un afflusso di immigrati illegali in una città coreana, apre il vaso di Pandora e scatena un virus in città.

Come è normale, la burocrazia si intromette e la salvaguardia viene ritardata. C'è molta tensione e drammaticità senza la tendenza hollywoodiana al sensazionalismo.

Al centro della storia c'è una dottoressa, sua figlia e un membro dei vigili del fuoco. Quando l'epidemia è fuori controllo, è chiaro che nessuno è al sicuro.

Il tema centrale della storia è la duplice battaglia della dottoressa; la lotta per sviluppare un anticorpo e mantenere sua figlia al sicuro. Come sempre accade con le persone, le scelte e le preferenze sovrascrivono qualsiasi considerazione morale. Giusto e sbagliato in una situazione mortale diventano molto confusi.

Il film è molto efficace nel mostrare la tragedia della morte incontrollata e la potenza e la follia di essere umani. Coraggio, disponibilità, insensatezza, burocrazia.

Forse gli sforzi della dottoressa potrebbero costituire il corpo principale di questo film, anche se la gravità è trasportata nelle piccole spalle della sua adorabile figlia. La sua forza e vulnerabilità porterà il pubblico in un potente viaggio emotivo. Chiamato anche & quot; The Flu & quot; Sono stato davvero toccato alcune volte dai personaggi di questo epico (in lunghezza) film catastrofico. Certo, c'è un sacco di cose impossibili, ma è necessario per qualsiasi film catastrofico, o si finisce con un corto di 5 minuti. La fratellanza tra i partner di risposta alle emergenze lega il film molto bene insieme. Ci sono alcune storie di lato davvero positive che aiutano a estendere la connessione per noi spettatori alle persone di questa povera città. Era davvero strano che il popolo sudcoreano venisse chiamato semplicemente coreano come se ignorasse il suo vicino a nord. Per un occidentale è difficile sapere come pensarlo. L'ho visto con i sottotitoli, e ci è piaciuto un bel po ', soprattutto perché quella ragazzina è così accattivante. Anche per gli eventi realistici molto bene filmati, e c'era molta verità sul modo in cui le cose sono state gestite, in questo giorno, e l'età è bello vedere un film venire da quella parte del mondo che è permesso di mostrare un governo così reale / azioni politiche. Raccomando completamente questo film, e se devi aspettare una versione doppiata, quindi fallo e poi guardalo, molto probabilmente lo apprezzerai per le stesse ragioni che ho fatto io. Non penso che ci sia alcuna differenza con dub o sub, è il video che dovresti guardare comunque sullo schermo.
"The Flu", semplicemente intitolato, reca l'onore di essere il secondo film catastrofico della Corea del Sud costruito attorno a una pandemia, ma probabilmente non sarà immediatamente evidente a giudicare da quanto è realizzato il film di Kim Sung-soo. Mentre questi film di genere tendono a lottare tra il mantenere un focus intimo su alcuni personaggi chiave e mantenere la più ampia distesa della calamità, questo è messo in scena con una chiarezza impressionante dall'inizio alla fine, senza mai perdere la presa da una corsa elettrizzante. />
Attento a non mordere più di quanto possa masticare, Kim limita la pandemia a Bundang, un ricco sobborgo di Seoul. Un rapido prologo stabilisce come una nave container di immigrati clandestini provenienti da Hong Kong arriva in città, tutti morti per un virus letale di influenza aviaria nell'aria, tranne un uomo molto malato. No grazie a uno dei due gestori inviati a raccogliere gli immigrati, il virus trova il suo prossimo ospite a mettere radici, alla fine diffondendosi alle persone in farmacia dove cerca di ottenere medicine - e in seguito a chiunque e chiunque con uno stretto contatto ai suoi fluidi corporei.

Alcune riflessioni da parte delle autorità - o del resto, Kim - significa che Bundang è rapidamente messo in quarantena dal resto del paese, così a differenza della sua Hollywood più ambiziosa controparti 'Contagio' e 'World War Z', non ha bisogno di affrontare esattamente come la pandemia sta colpendo le popolazioni alle diverse estremità del globo. Invece, ne consegue una narrativa più piccola ma più stretta, mentre soldati e altri membri del personale di sicurezza del governo si precipitano a creare campi di quarantena per separare visibilmente quelli infetti da quelli senza segni o sintomi - e nel processo di liberarsi dai membri malati della malattia a livello nazionale, Kim getta uno sguardo critico sulle risposte del presidente e dei suoi consiglieri, a cui le decisioni di vita e di morte non sono fatte solo per il bene superiore, ma anche per il considerazione del chilometraggio politico. Nonostante l'ovvia - e piuttosto tesa - isterica soprattutto verso la fine, questa dimensione della storia è un angolo del tutto interessante - non ultimo per il fatto che illumina anche la tensione ipotetica che potrebbe sorgere tra i coreani e gli americani, la seconda di che hanno una presenza considerevole nel paese come parte del comando del Pacifico degli Stati Uniti.

In generale, la storia è guidata dal punto di vista di tre personaggi chiave che lottano per sopravvivere in mezzo al caos e alla confusione all'interno di Bundang - c'è l'operatore della squadra di pronto intervento Kang Ji-goo (Jang Hyuk), l'immunologo Kim In-hye (Su Ae) e la precoce giovane figlia di In-hye Mi-reu (Park Min-ha).In diversi momenti carini, prima che l'epidemia si concluda, Ji-goo riesce a salvare In-hye da un incidente d'auto, oltrepassare il dovere di salvare gli effetti personali di In-hye dalla scena dell'incidente e suonare il surrogato la figura paterna di Mi-reu.

Certo, Kim getta un discreto numero di accorgimenti narrativi al fine di qualche generoso atteggiamento melodrammatico. Probabilmente non sorprenderà che Mi-reu si separerà presto da In-hye durante la mischia per generare una riunione madre-figlia, o che il Mi-reu catturerà il virus ad un certo punto tale che In-hye's la ricerca per individuare e sviluppare l'anticorpo non è solo una missione professionale, ma anche personale. E sì, come "World War Z", si tratta di trovare la cura per porre fine allo spargimento di sangue, che in questo caso si trova nel solitario immigrato clandestino che è sopravvissuto al periglioso viaggio che è stato responsabile di portare il virus in città. br />
Sì, quelli che non amano il loro dramma con una pesante dose di teatralità probabilmente staranno crudando nei loro posti, semplicemente perché Kim non è un regista che si occupa di molta sottigliezza. Ogni occasione per strattonare le corde del cuore del suo pubblico o suscitare il loro senso di indignazione è giocata al massimo effetto, fino al finale assolutamente manipolativo in cui il Mi-reu diventa un cartello ambulante di un appello affinché l'umanità prevalga. Nonostante la pesantezza, c'è un'urgenza pulsante nei procedimenti che ti attanaglia sin dall'inizio, e sospettiamo che gli spettatori occasionali saranno ancora verosimilmente - come lo eravamo - essere travolti dall'intensità emotiva del film.

Aiuta Kim a inserire momenti di leggerezza di volta in volta. Il legame di Mi- reu con Ji-goo prima dell'inizio della pandemia stabilisce un rapporto piacevolmente divertente tra i due, che naturalmente è munto per simpatia in seguito. Ma c'è sempre un collega maschio stupido di Ji-goo per un sollievo comico (interpretato dal veterano attore Yoo Hae-jin), che non manca mai di portare un sorriso con le sue disperate buffonate per conquistare l'attenzione delle signore che assiste nel lavoro - non c'è da meravigliarsi poi ottiene una coda umoristica alla fine che lo vede aiutare una persona altezzosa ma carina che libera la sua gonna nella porta di un autobus pubblico.

Questo è il suo primo film dopo un decennio, Kim - migliore noto per il suo lavoro sull'epopea storica "Musa The Warrior" - dimostra che la sua sensibilità cinematografica come regista di sequenze d'azione su larga scala non è diminuita. In particolare, il prolungato stallo tra i residenti rimanenti di Bundang e l'esercito dimostrano una certa audacia nell'immaginazione e nell'esecuzione, su una scala raramente vista nel cinema coreano. Metti da parte il fatto che suoni troppo spesso per il gusto del pubblico asiatico per torcere le mani, il disastro del virus di Kim è un grande risultato a molti livelli, specialmente nel modo in cui ritrae lo scopo della catastrofe sia su un livello più ampio che molto più intimo . È davvero una roba avvincente, come un colpo di pura adrenalina al braccio.
The worst epidemic ever seen is sweeping through Bundang, the suburb of Seoul. After smuggling illegal immigrants into the country, Byung-woo dies from an unknown virus. Soon after that, the same symp

3a43a2fb81

Mythica: The Necromancer hd full movie download
The Defender torrent
I guerrieri della notte malayalam movie download
Inttelligent online free
Power Rangers 3 full movie in italian 720p
Watch Out, We're Mad full movie online free
italian movie dubbed in italian free download Professione giustiziere
the Star Wars - Il risveglio della Forza full movie in italian free...
Download Ritorno alla 36 camera full movie in italian dubbed in Mp4
Highlander - Vendetta immortale sub download

Views: 34

Comment

You need to be a member of Latinovoice to add comments!

Join Latinovoice

© 2022   Created by reggie.   Powered by

Report an Issue  |  Terms of Service